Poste: Slc Cgil, siglato accordo per oltre 3000 lavoratori. Dichiarazioni di Nicola Di Ceglie, Segr. Naz. Slc Cgil

Elezioni RSU Comdata Rende: Con oltre il 30% dei voti la SLC elegge 1 Rsu/Rls.
8 Maggio 2019
Prematura scomparsa Paolo Pollichieni. Il cordoglio della Slc Cgil Calabria.
9 Maggio 2019

“É stato siglato, nel prosieguo degli accordi di Politiche Attive in Poste Italiane, un accordo che prevede ben 1600 stabilizzazioni di portalettere per il primo semestre 2019, attingendo da graduatorie nazionali di precariato. Sono stati inoltre assunti dal mercato esterno 334 Consulenti commerciali e 320 di sportellisti, sempre per il primo semestre 2019. A questo si aggiungono 807 trasformazioni da part time a full time, di personale stabile – lo annuncia una nota di Slc Cgil nazionale. “Esprimiamo grande soddisfazione per aver dato una risposta al mondo del precariato esterno ed interno all’Azienda” dichiara Nicola Di Ceglie, Segretario Nazionale SLC CGIL, che aggiunge “non è altro che il corollario di una lunga battaglia portata avanti da Slc Cgil, partita dai territori, per il raggiungimento di pratiche occupazionali stabili e dignitose per lavoratrici e lavoratori di Poste Italiane”